DMF il festival 2022: Mostre

LA NEBBIA DI CATE

Caterina Carrara

foto di © Caterina Carrara

Ormai posso dire che è mia. È mia perché l’ho rincorsa a lungo e con alterne fortune, tra fiumi e valli, con il sole e con la pioggia. Ma poi una reciproca conoscenza e rispetto ha fatto in modo che io sia riuscita a domarla e farmi accettare da lei.
La nebbia è mia amica e, come una bella donna, appare e scompare a suo piacimento gettandoti nello sconforto quando la perdi. Ma nel momento in cui riesci a catturarla ti fa innamorare e non puoi fare a meno di inseguirla e cercare di prenderla ancora, anche se è sempre pronta a sgusciare via e dileguarsi. Io ci sono riuscita perché ormai siamo uniti in un tutt’uno che ci pervade e ci fa sentire una cosa unica.
Queste fotografie sono un mio tributo alla sua bellezza infinita e a tutti quei paesaggi che senza di lei non sarebbero così belli, affascinanti e unici.

Esterno Sala Riunioni del Centro Culturale – Viale N. Betelli, 21

Caterina Carrara nasce a Serina (Bg) nel 1952, dove tuttora vive. Dopo un lungo percorso lavorativo si è avvicinata alla fotografia nel 2010. Da subito Il suo percorso fotografico e formativo da autodidatta si concentra, pur con letture distinte, nel raccontare e descrivere la natura in tutte le sue forme. Grazie alla sua sensibilità e alla rigorosa attenzione all’aspetto tecnico, ottiene presto conferimenti e premi a livello nazionale. Dal 2015 frequenta il Circolo Fotografico Dalmine.

Esterno Sala Riunioni del Centro Culturale – Viale N. Betelli, 21

APERTURA MOSTRE DAL 18 SETTEMBRE AL 25 SETTEMBRE 2022
Giorni feriali dalle 17.30 alle 19.30
Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 19.30
Ingresso libero