DMF il festival 2022: Mostre

SPAZIO SENZA TEMPO

Mostra collettiva 2022 del Circolo Fotografico Dalmine

foto di © Battista Giupponi (CFD)

Ogni giorno, ogni istante ci muoviamo quasi inconsapevolmente avvolti da spazio e tempo, due elementi che interagiscono sia in forma fisica che spirituale, intellettuale o psicologica influenzando la nostra vita, i nostri pensieri. Al connubio Spazio – Tempo si è tentato di dare spiegazioni tecniche, artistiche, scientifiche, filosofiche, religiose, matematiche. La nostra associazione ha voluto dare il suo contributo con una variante: Spazio senza Tempo.
In questa mostra sono presentati progetti che utilizzano linguaggi fotografici diversi rappresentando le varie anime della nostra associazione: c’è chi ha rivolto l’attenzione alla dimensione architettonica, esplorando l’ambiente ed esaltando le forme e c’è chi ha interiorizzato il tema esplorando il contesto umano. Altri ancora hanno posto l’accento sul paesaggio o hanno affrontato il tema con un taglio dal forte accento onirico riconducendolo in varie forme interpretative legate alla mente, al ricordo.

Parco “Sandro Pertini” – Viale A. Locatelli, 10

Il Circolo Fotografico Dalmine si è formato nel 1984 per volontà di un ristretto gruppo di allora giovani ed entusiasti amici, a seguito della partecipazione ad un corso di fotografia. Sull’onda della passione iniziale si sono sviluppate nel tempo diverse iniziative, alcune delle quali continuano ancora oggi attraverso un percorso di ricerca e rinnovamento al passo con la fotografia contemporanea. Nel corso degli anni sono state avviate e portate a termine indagini sul territorio, e in collaborazione con l’assessorato alla cultura, una ricerca di particolari storici nella comunità di Dalmine finalizzata alla pubblicazione di un libro. Organizza workshop e serate dedicate alla lettura dell’immagine e alla tecnica fotografica digitale.

Parco “Sandro Pertini” – Viale A. Locatelli, 10

APERTURA MOSTRE DAL 18 SETTEMBRE AL 25 SETTEMBRE 2022
Giorni feriali dalle 17.30 alle 19.30
Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 19.30
Ingresso libero