DMF il festival 2022: Mostre

AROUND THE WORLD

WePhoto

foto di © Orna Naor (WePhoto)

Quattro autori, dodici immagini. Emozioni. Ogni scatto ferma un attimo della vita di questo universo, congela una piccola frazione della realtà in un insieme di colori e forme. Quando guardiamo l’immagine, quel momento non esiste più, ha cessato di esistere da tempo. Le immagini rimangono, oltre la vita stessa, a testimoniare la storia. Una “piccola” storia, forse, ma importante per chi l’ha vissuta. Grazie al fotografo noi siamo in grado di rievocare quei momenti, farci coinvolgere da quelle sensazioni ed entrare in empatia con le emozioni provate da chi ha scattato e dall’oggetto dell’immagine. Al di là dei generi, della tecnica, dell’obiettivo o della macchina usata, veniamo coinvolti dalla forza evocativa di quelle immagini.
Foto di Marinaro Francesco (Italia), Launcelott Anne (Canada), Orna Naor (Israele) e Ruth Chudarskra Clemens (Germania).

Esterno ASST – Viale N. Betelli, 2

WePhoto partecipa con quattro autori e dodici immagini. Marinaro Francesco, Taranto (Italia), fotoamatore sin dai tempi della pellicola; Launcelott Anne, Alifax (Canada), fotografa di viaggi e ritratti; Orna Naor, Tel Aviv (Israele), fotografa di strada e documentarista di Tel Aviv e Ruth Chudarskra Clemens, Finsterwalde (Germania), perito psichiatra affascinato dalla fotografia fin da bambino. WePhoto è un gruppo nato su Facebook da un’idea di Mario Bunčuga nel febbraio 2014 e che oggi raccoglie oltre 20.000 appassionati di fotografia che arricchiscono siti e pagine web con le proprie stupende immagini. Gestito da uno Staff internazionale, oggi si ramifica in 12 pagine tematiche, con oltre 100 ebooks dedicati alle fantastiche immagini degli autori iscritti, sfogliabili e scaricabili in PDF gratuitamente o, sempre gratuitamente, dall’Apple Books Store.
https://www.facebook.com/groups/WePhotos

Esterno ASST – Viale N. Betelli, 2

APERTURA MOSTRE DAL 18 SETTEMBRE AL 25 SETTEMBRE 2022
Giorni feriali dalle 17.30 alle 19.30
Sabato e Domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 19.30
Ingresso libero